24 febbraio 2017

tutorial: come avere un cloud privato a casa con il raspberry pi 3

Nessun commento:

Benvenuti!
Questo tutorial vi aiuterà a portare a termine una configurazione iniziale per un cloud privato "casalingo" sul raspberry pi 3 (qui trovate tutti i miei focus su questo dispositivo).

Nota: il presente articolo contiene una infarinatura generale per farvi capire quelli che sono i concetti base, e non vuole assolutamente essere una guida definitiva. Dietro tutti gli argomenti toccati, infatti, c'è un mondo immenso di dettagli e criticità, cosa che va ben oltre gli scopi di questo tutorial. Se siete interessati ad approfondirli, però, non esitate a lasciare un commento o a contattarmi sui canali social.

17 febbraio 2017

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto (cit.)

Nessun commento:

Ciao ragazzi!

Per la seconda volta nel giro di pochi giorni (a stretto giro dalla precedente puntata), eccomi qui nuovamente pronto a raccontarvi le novità relative ai giocattolini in mio possesso. Anche per questa puntata after the buzz ho diverse cosette interessanti da riportarvi, ma soprattutto è mia intenzione fare qualche ragionamento relativamente allo stato dei lavori nei mondi alternativi al duopolio Android-iOS.

Direi di non perdere altro tempo e di iniziare!

3 febbraio 2017

Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (cit.)

Nessun commento:

¡Hola!

Benvenuti in una nuova puntata after the buzz, questa volta a stretto giro dalla precedente perché ho interessanti novità da riportarvi. Quindi evitiamo di perder tempo con preamboli inutili...

2 febbraio 2017

La vita può essere capita solo all'indietro ma va vissuta in avanti (cit.)

Nessun commento:

Ciao!

Il 2017 è appena iniziato e questo vuol dire che il blog deve spegnere una nuova candelina... A cavallo tra il 2013 ed il 2014 decisi di "uscire dal guscio" ed iniziare a raccontarvi apertamente le mie avventure nel mondo della tecnologia. Da allora ho sempre cercato di essere il più trasparente possibile, aggiornandovi con costanza sulla mia attività e cercando di rimanere fedele al principio di mantenervi informati su quanto in mio possesso, anche dopo diversi mesi dal primo contatto. Recensioni, opinioni, guide e articoli a più ampio respiro non sono mancati, ed io ho cercato di ascoltare ogni vostro feedback e consiglio.

Perché? Beh fondamentalmente perché credo che debba esserci un dialogo sincero tra le parti, e per questo 2017 ho deciso di amplificarne il concetto (di più a breve).

In questo articolo, come per le due occasioni precedenti (la prima candelina del 2015 e le due del 2016), voglio ripercorrere quanto accaduto nei 12 mesi appena passati.

28 gennaio 2017

tutorial: come creare un server web in casa con il raspberry pi 3

Nessun commento:

Benvenuti!
Questo tutorial vi aiuterà a portare a termine una configurazione iniziale di un server web "domestico" sul raspberry pi 3 (qui trovate tutti i miei focus su questo dispositivo).

Nota: il presente articolo contiene una infarinatura generale per farvi capire quelli che sono i concetti base, e non vuole assolutamente essere una guida definitiva. Dietro tutti gli argomenti toccati, infatti, c'è un mondo immenso di dettagli e criticità, cosa che va ben oltre gli scopi di questo tutorial. Se siete interessati ad approfondirli, però, non esitate a lasciare un commento o a contattarmi sui canali social.

14 gennaio 2017

Quando si effettua una scelta, si cambia il futuro (cit.)


Ciao ragazzi, buon anno nuovo!

Sono un pochino in ritardo, lo so, ma quest'anno ho deciso di riposarmi a cavallo tra la fine del 2016 e l'inizio del 2017... Ora si riparte e quindi benvenuti in questa nuova puntata afterthebuzz (qui la precedente)!

Oggi, oltre alle news relative ai giocattolini sotto la mia lente di ingrandimento, volevo anche spiegarvi perché nei giorni passati ho deciso di non pubblicare né l'editoriale di Capodanno (come invece era mia consuetudine fare in passato) né un pezzo di kick off sui trend previsti per i prossimi 12 mesi.

20 dicembre 2016

Alcune cose nella nostra vita sono inevitabili (cit.)


Ci siamo: l'anno sta volgendo al termine e quella odierna sarà l'ultima puntata afterthebuzz per questo 2016.

Esattamente come l'ultima volta, di novità oggi non mancheranno ma, prima di passare ai giocattolini sotto la mia lente di ingrandimento, vorrei aprire un piccola parentesi...